QUATTRO CHIACCHIERE CON… NICOLO’ MARSONETTO

Inauguriamo oggi “Quattro chiacchere con…”, una rubrica dedicata ai giocatori della Prima Squadra che con cadenza settimanale sarà pubblicata su questo sito.

Il primo giocatore a cadere nelle “fauci” dell’ufficio stampa è stato Nicolò Marsonetto, giovane centrocampista classe ’99 arrivato in estate della Liventina. Con lui abbiamo analizzato la partita di domenica a Conegliano, la sua stagione e presentato l’incontro di domenica prossima.

Ecco un estratto di quanto ci ha detto (l’intervista completa è disponibile nella videozone).

Sulla vittoria di ConeglianoÈ stata una bella partita, avevamo bisogno dei tre punti per dare una svolta a questo campionato dove ci è mancata la continuità. È stata una partita molto combattuta nei primi 20/30 minuti dove abbiamo fatto fatica a creare occasioni, poi gestendo la palla siamo riusciti a portarci in vantaggio nel primo tempo e a raddoppiare subito all’inizio del secondo. La partita poi l’abbiamo sempre avuta in mano e loro non hanno creato grosse occasioni. Abbiamo avuto un ottimo atteggiamento per affrontare la gara con un avversario che era bisognoso di punti”.

Sul passaggio dalla Juniores alla PromozioneIl salto si è sentito, soprattutto a livello di ritmo e fisicità. Avendo comunque alle spalle una buona base di scuola calcio mi sono subito adattato e i compagni mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo. Ci è voluto un attimo di tempo, penso di essermi integrato bene ma devo ancora continuare a lavorare”.

Sulla sfida di domenica prossimaLa partita di domenica sarà sicuramente complicata, arriverà il Fontanelle che al vertice e se è in quella posizione ci sarà un motivo. Sarà dura ma cercheremo in tutti i modi di portare a casa il miglior risultato possibile, sono sicuro che la squadra la affronterà con la mentalità giusta”.