IL GIUDICE CI PORTA IN VETTA CON L’OPITERGINA

Sicuramente tre punti sarebbe giusto ottenerli sul campo, ma le regole vanno applicate per tutti! Sbagliare un cambio con la regola dei fuori quota non è così difficile, soprattutto in momenti di concitazione della gara, lo sappiamo bene anche noi! Dispiace per il FONTANELLE ma purtroppo l’anno scorso lo 0-3 lo abbiamo subito noi nella gara contro il Portogruaro e quest’anno lo abbiamo “guadagnato”. Questi tre punti ci portano in vetta a fianco dell’Opitergina. Opitergina che, nella gara di ieri sera nel terzo turno del Trofeo Veneto Regionale di Promozione, con un pareggio ci ha eliminato. Gara giocata allo Stadio “Samassa” di Motta di Livenza per problemi allo Stadio di Oderzo, che ha visto il CLS dominare per gran parte della gara. I ragazzi di Mister Carraro hanno giocato una gara quasi perfetta , mettendo in mostra un bel fraseggio di gioco ed alcuni “assoli” da copertina. L’Opitergina da parte sua aveva il doppio risultato favorevole che l’avrebbe qualificata al turno successivo e su questo ha fatto leva, perdendo molto tempo in ogni azione, compreso la mancanza dei palloni di gioco. Il Direttore di gara ha fatto la sua parte sbagliando molto per entrambe le parti, ma clamoroso e determinante la mancata concessione di un rigore allo scadere della gara su Cima. Non tutti i Direttori hanno carattere concedendo un rigore al 95′ (CLS-FONTANELLE). Pronti per domenica, ci aspetta il Cavarzano Oltrardo! FORZA CLS!