IL DERBY E’ NOSTRO: NOVENTA PIEGATO 4 A 2 AL CHIGGIATO!!!

CITTA’ DI CAORLE-LA SALUTE – NOVENTA 4-2

Città di Caorle-La Salute (4-2-3-1): Bavena, Rubin (32’ pt Levada), Cadamuro (41’ pt Giordano), Casagrande, Dei Rossi, Teso, Cester, Marsonetto, De Freitas, Pedrozo (44′ st Xausa), Ferri (41’ st Cagiano). A disp. Tamai, Comin, Gusso, Cervesato, Ceccotto. All. Tomas Giro.

Noventa (4-3-3): La Sorella, Michielin (1’ st Lovato), Scardellato (21’ st Pop), Tonetto, Pasini, Cittadini, Carli (10’ st Bravo), Daupi (21’ Passarella), Pietropoli, Ferrarese, Cima. A disp. Venturato,  Sirca. All. Michele Bergamo.

Reti: pt 6’ Cester, 34’ Pedrozo, 38’ Pietropoli; st 3’ Pietropoli, 15’ Pedrozo, 44’ De Freitas (r). 

Arbitro: Targhetta di Castelfranco (Tesolin di Portogruaro e Dalla Torre di Treviso).

Note: ammonito Teso, Rubin, Michielin, Cittadini. Angoli 1-10. Recuperi pt 3’, st 6’. Spettatori 350 circa.

Caorle. Nell’anticipo del sabato pomeriggio il Città di Caorle-La Salute batte 4 a 2 il Noventa nel derby. Il buon pubblico accorso al Chiggiato non è sicuramente rimasto deluso: l’incontro è stato spettacolare, con continui ribaltamenti di fronti e con due attacchi super, un po’ meno le difese. Il risultato è sicuramente troppo pesante per un Noventa che sotto di due reti è riuscito a pareggiare e ha creato nel complesso tante occasioni. Per il CLS invece, trascinato dai due assi brasiliani De Freitas e Pedrozo, sono tre punti che pesano tantissimo sia per la classifica che per il morale.  

Maglia bianca con inserti blu per il CLS, mister Giro conferma il 4-2-3-1, assenti Malerba infortunato e Lima squalificato. Il Noventa in campo la divisa nero-verde viene disposto da mister con il 4-3-3, davanti tridente pesante con Pietropoli, Ferrarese e il grande ex Cima. Partono fortissimo gli ospiti: al 4’ sugli sviluppi di una punizione di Cima la palla arriva a Cittadini che però spara alle stelle. Un minuto dopo opportunità per Ferrarese, prova il destro a giro ma termina alto. Al 6’, alla prima vera azione, il CLS passa in vantaggio: discesa sulla sinistra di Ferri, palla in mezzo per Cester che in diagonale infila La Sorella. All’ 11’ gran numero di Rubin che riesce ad andare via a Tonetto, cross per De Freitas che si gira e calcia, i litoranei lamentano una deviazione con il braccio. Al 19’ una punizione di Ferrarese da 20 metri finisce alta di poco. Un minuto dopo Pedrozo riesce ad andare via a Pasini, tira però tra le mani di La Sorella. Al 22’ serpentina di Cima in area, Dei Rossi spazza in angolo. Cresce il Noventa: al 28’ la palla finisce al limite dell’area dalle parti di Cima che tira potente ma centrale, Bavena respinge con i pugni. Al 32’ incredibile palla gol per il CLS: ennesima discesa di Ferri sulla sinistra, cross basso per De Freitas che tira a botta sicura ma La Sorella respinge, il portiere noventano è super nel respingere anche il successivo colpo di testa dell’attaccante. Il raddoppio è nell’aria e arriva al 34’: lo scatenato Ferri sfonda ancora una volta dalle parti di Michielin, mette in mezzo un pallone d’oro per Pedrozo che con freddezza deposita in rete. Al 38’ però il Noventa dimezza lo svantaggio: punizione dalla sinistra di Cima, in mischia Pietropoli mette in rete.

Nel secondo tempo pronti via e arriva al 3’ il pareggio del Noventa: angolo di Cima, Pietropoli salta più alto di tutti e incorna alle spalle di Bavena. I nero-verdi dopo aver rimontato il doppio svantaggio sembrano in controllo della partita ma i litoranei al 15’ rimettono la testa avanti: uno-due tra Pedrozo e De Freitas, il numero 10 in maglia bianca con un diagonale chirurgico appena dentro l’area segna il 3 a 2. Il Noventa reagisce ed è pericoloso al 21’: cross di Ferrarese, sul secondo palo arriva Bravo che tira di pochissimo fuori. Dall’altra parte al 23’ Casagrande su punizione mette in mezzo un pallone invitante che però né i due centrali né De Freitas riescono a deviare e finisce sul fondo. Al 25’ Ferrarese serve Pietropoli che calcia a botta sicura da pochi passi ma viene murato in angolo da Levada. Cinque minuti dopo incredibile occasione per il Noventa quando una conclusione nell’area avversaria viene deviata da un difensore, la palla colpisce entrambi i pali ma non entra. Al 31’ invece sugli sviluppi di un corner il bel tiro di Pop esce di poco. Dopo mezz’ora a mille la spinta del Noventa si esaurisce con il passare dei minuti e il CLS al 44′ dopo aver conquistato il primo angolo della partita mette al sicuro la vittoria. De Freitas con astuzia riesce a guadagnarsi un calcio di rigore, fallo di Pasini, e lo trasforma, chiudendo la disputa.

Cronaca e foto da Tuttocampo.it