IL CLS SI CONGEDA DAL PROPRIO PUBBLICO CON UNA SCONFITTA

CITTA’ DI CAORLE-LA SALUTE – PORTOGRUARO 1-3

 

Città di Caorle-La Salute: Bavena, Cicuto (14’ st Sirca), Bergamo, Marsonetto, Teso, Zanon, Benedet (22’ st Lorenzon), Rubin, Zuccon (28’ st Bincoletto), Milanese (20’ st Patriarca), Cagiano (35’ st Bozza). A disp. Striatto, Chiumento. All. Vladimiro Carraro.

Portogruaro: Della Colletta, Viel (34’ st Cervesato), Barbini, Trevisiol, Dei Rossi, Daneluzzi, Buriola, De Cecco, Tonon (45’ st Mussin), Fiorin (38’ st Faoro), Franzago (25’ st Gaiarin). A disp. Marchese, D’Odorico, Segatto. All. Bruno Gava.

Reti: pt 11’ Dei Rossi, 18’ Franzago, 21’ Benede, 25’ Tonon.

Arbitro: Targhetta di Castelfranco Veneto (assistenti Stripparo di Padova e Sbardella di Belluno).

Note: Trevisiol, Zanon. Angoli 3-5. Recuperi pt 0’, st 3’. Spettatori 150 circa.

 

Caorle. Il Città di Caorle-La Salute si congeda dal proprio pubblico con una sconfitta: al Chiggiato vince 3 a 1 il Portogruaro nell’ultimo turno di campionato. E’ stata la classica partita di fine anno tra due formazioni che non avevano nulla da chiedere al campionato e per mister Carraro, viste le tante assenze tra infortuni e squalifiche, è stata l’occasione per far esordire quattro ragazzi del Vivaio.

Maglia bianca per il CLS che mister Carraro schiera con il 3-4-2-1, davanti si vedono per la prima volta insieme Cagiano e Zuccon. Oltre ai lungodegenti alla lista degli indisponibili si aggiungono gli squalificati Giordano, Cima e Cester, in panchina siedono 4 Allievi. Portogruaro invece in campo con la consueta divisa granata, assente per squalifica il bomber Mazzarella, sostituito dal giovane Tonon al centro dell’attacco. Al 2’ cross di Milanese per Cagiano che da due metri non riesce a dare forza alla palla e Della Colletta blocca a terra. All’ 8’ gol annullato a Zuccon per fuorigioco, la bandierina era comunque già alzata prima del tiro. All’11 il Porto passa in vantaggio: angolo di De Cecco, Trevisiol fa da sponda per Dei Rossi che in acrobazia infila Bavena. Al 14’ incredibile palla gol per i nostri con Milanese che si trova davanti a Della Colletta ma da pochi passi tira debolissimo. Al 18’ il Portogruaro trova il raddoppio: bel triangolo tra Franzago e Tonon, l’ex attaccante del Fregona insacca di precisione. Al 21’ cross di Milanese, Cagiano sfiora e sul secondo palo Benedet segna il gol della bandierina. La nostra difesa è però parecchio allegra e concede ancora spazio: al 25’ Tonon segna il 3 a 1. Mister Carraro prova a correre ai ripari e inverte di posizione Rubin e Cicuto. Grande palla gol al 38’ quando Cagiano serve in profondità Zuccon che si trova davanti a Della Colletta ma il portiere respinge di piede. Il primo tempo va in pratica in archivio qui.

Dopo un primo tempo decisamente scoppiettante, nel secondo la partita diventa molto tranquilla. Al 19’ Buriola per Tonon che ha spazio ma si fa rimontare da Teso. Risponde subito il CLS con Milanese che riesce a recuperare palla, da posizione defilata calcia di potenza colpendo la parte alta della traversa. Tra le nostre fila mister Carraro fa debuttare i giovanissimi Patriarca, Bincoletto,Bozza  e Lorenzon della squadra Allievi. Al 28’ tiro potente di Buriola, gran risposta di Bavena che mette in angolo. Al 37’ punizione dal limite di Marsonetto, alta non di molto. Due minuti dopo buona chance per il neo entrato Faoro, Bavena dice di no. La partita si trascina negli ultimi minuti fino al triplice fischio dell’arbitro che manda in archivio la nostra stagione.