BATTUTA D’ARRESTO A SPRESIANO

LOVISPRESIANO – CLS : 1 – 0

Reti: St 18′ Diallo.

LOVISPRESIANO: Minin, Prosdocimi, Pensa, Vanin, De Longhi, Pilotto Diallo, Sow Cire, Zuglian, (st 48 Massariolo), Ganeo, Cester L., (st 35 Zanatta).Allenatore: Boscolo

CAORLE LA SALUTE: Bavena , Rubin (st 23 Novelli Gasparini), Battistutta (st 29 Segatto), Seno (st 38 Fiorin), Guglielmini, Biasi Manolache, Cester, Bravo, Cima, Coro’ (st 8 Xausa), Bozza(st 28 Levada). Allenatore: Carraro.

Arbitro: Benetti di Vicenza

Espulso: st 32 Ganeo, Ammoniti: Cester L., Rubin, Seno, Corò, Bozza.

SPRESIANO : Splende un bel sole a Spresiano, ma il campo non sembra in ottime condizioni date le moltissime scivolate dei giocatori. Partita non bella quella vista a Spresiano per entrambe le formazioni. Partita noiosa, senza un bel fraseggio di gioco. Nel primo tempo i locali passano la metà campo solo una volta, con un tiro che Bavena para. I ragazzi di Mister Carraro creano molti passaggi nella metà campo avversaria senza, però, mai essere pericolosi. Al 32′ Corò viene atterrato in area, e guadagna un rigore, dal dischetto si porta Cima che pero’, in giornata non brillante, si fa parare dal portiere locale. Questo è l’episodio che segna il proseguo della gara, il Lovispresiano infatti si carica e preme di più nel secondo tempo. Il CLS deve poi rinunciare a Corò per infortunio. Davanti alla porta locale, il nuovo entrato Xausa sbaglia un gol già confezionato e come regola vuole gol sbagliato gol subito! Il Lovispresiano riparte e con Diallo segna l’unica rete della partita che porta i tre punti in casa del Lovispresiano. Per quanto espresso in campo, sconfitta non meritata per il CLS e bravo il Lovis a sfruttare forse l’unica occasione vera in 90′. Nulla di compromesso, si riparte a lavorare per la prossima gara!